Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

APOCALYPTO ITALIANO SCARICA

Posted on Author Gazshura Posted in Sistema


    Download Apocalypto Torrent ITA in HD e completamente gratis. [ VELOCITA' DOWNLOAD 4 MB/s]. Apocalypto. Facebook · Google · Twitter. Film dell'anno: Devi essere loggato per visionare o scaricare il film. La registrazione è gratuita! REGISTRATI ORA. Apocalypto - Un film di Mel Gibson. Un film importante per coraggio Apocalypto è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVA STREAMING e in. Apocalypto () DVDrip Film Ita. Genere: Drammatico. Nazione: Stati Uniti. Anno produzione: Durata: '. Regia: Mel Gibson.

    Nome: apocalypto italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 52.75 Megabytes

    Film Azione V. Regia di Mel Gibson. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V. Un uomo, la cui esistenza è stata sconvolta dagli invasori, intraprende una viaggio pieno di pericoli in un mondo dominato dalla paura e dall'oppressione.

    Il film ha ottenuto 3 candidature a Premi Oscar , In Italia al Box Office Apocalypto ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 6,6 milioni di euro e 2,4 milioni di euro nel primo weekend. La tesi del film è annunciata da una frase dello storico-scrittore Will Durant: una grande civiltà non viene conquistata fino a quando non si distrugge da sola dal di dentro.

    Un'idea scaltra e magari strumentale, comunque accettabile, che poi permette al regista di fare il cinema violento-etnico-primordiale-iperrealista, attraverso "interpretazioni impossibili", che tanto gli sono congeniali.

    Gli assalitori distruggono e fanno strage. Zampa di Giaguaro riesce a nascondere la moglie incinta e il figlio in un pozzo naturale cenote dal quale è quasi impossibile uscire senza aiuto esterno, e torna a difesa del villaggio, ma invano; egli viene infatti catturato assieme a suo padre, Cielo Di Selce , che viene ucciso da Occhio Mezzo davanti ai suoi occhi.

    Il giovane viene risparmiato ma a lui è destinata una sorte ancora più orrenda. Odiato da Occhio Mezzo , che è stato quasi ucciso da lui, Zampa di Giaguaro viene schernito con l'appellativo "Quasi".

    Il giorno successivo gli invasori hanno ormai massacrato la popolazione, molestato le donne e catturato i superstiti.

    Scegli la categoria

    Tutti tranne i bambini che vengono lasciati al loro destino. Tra i deportati ci sono Zampa di Giaguaro , suo cognato Spuntato e Pesce Cacciatore con i membri della sua tribù. Prigionieri e aguzzini affrontano un percorso tortuoso di montagna che si apre, da un lato, su un burrone. Durante il tragitto un uomo legato accanto a Zampa di Giaguaro scivola e penzola nel vuoto rischiando di trascinare con sé gli altri prigionieri.

    Con grande fatica i suoi compagni riescono a sollevare l'uomo ferito salvandosi essi stessi dal pericolo di precipitare. Il destino dell'uomo è comunque segnato, viene slegato e spinto giù nel precipizio da Occhio Mezzo. Il gruppo giunge ai primi insediamenti della grande città Maya, destinazione finale del viaggio.

    Apocalypto (2006)

    Poco dopo avviene l'incontro con una bambina infetta che si rivela essere una veggente , la quale predice agli invasori la loro sorte:.

    Attenti all'oscurità del giorno; attenti all'uomo che conduce il giaguaro; guardatelo rinascere dal fango e dalla polvere, perché colui dal quale vi sta portando cancellerà il cielo e graffierà la terra.

    Vi spazzerà via e metterà fine al vostro mondo. Lui è con noi, adesso. I prigionieri arrivano, ormai stremati, in una città tecnologicamente progredita, ma in cui la popolazione è un'accozzaglia di derelitti, malati e accattoni. I prigionieri vengono divisi. Quando oramai anche per Zampa di Giaguaro non sembrano esserci più speranze, improvvisamente si verifica un' eclissi anulare di Sole. La scomparsa della luce sgomenta la massa di uomini e donne accalcata ai piedi della piramide.

    Il sole torna presto a illuminare la Terra. I prigionieri, oramai inutili per il sacrificio, sono lasciati alla mercé di Lupo Zero , che viene incaricato di "sbarazzarsene". Condotti ai margini della città, dovranno correre allo scoperto mentre sono bersagliati dalle lance e frecce dei cacciatori. Occhio Mezzo spiega loro che, se arriveranno sani e salvi alla fine dell'area allo scoperto, potranno andarsene via liberi. Li slegano e i primi scelti, pur correndo veloci, sono presto colpiti.

    Pietra Tagliata , figlio di Lupo Zero è stato scelto come ultimo uomo per infliggere il definitivo colpo mortale. Tocca quindi a Pesce Cacciatore e a Zampa di Giaguaro. Questi, correndo a zig-zag, schivano abilmente le prime frecce, ma non tutte. Una pietra frantuma la faccia di Pesce Cacciatore e una freccia trapassa la schiena di Zampa di Giaguaro , fuoriuscendo dal suo addome.

    Pietra Tagliata si avvicina per infierire il colpo finale, ma un suo piede viene improvvisamente ostacolato da uno dei prigionieri precedenti, rimasto ancora vivo. L'imprevisto permette a Zampa di Giaguaro di avere la meglio su Pietra Tagliata , uccidendolo, e quindi di raggiungere il margine del campo. Un gruppo di 9 cacciatori Maya scatta al suo inseguimento. Il giovane braccato si inoltra in un campo di mais, quindi per nascondersi si immerge in un'immensa fossa comune di fango dove vengono buttati i resti dei prigionieri sacrificati, infine fugge nella fitta foresta.

    Quando, esausto e sanguinante, si arrampica sopra il grosso ramo di un albero, scopre che sul medesimo tronco ci sono un giaguaro e il suo cucciolo. Con il felino alle calcagna, corre inconsciamente verso gli inseguitori, ma in modo del tutto fortuito l'animale che lo bracca finirà per assalire e uccidere brutalmente uno degli inseguitori che, ignari del motivo per cui Zampa di Giaguaro corresse loro incontro, si erano trovati in mezzo.

    Home Film. Serie TV. Serie TV Homepage. TV Homepage. Star Homepage. Streaming Homepage. Trova Cinema. Vai a tutti i Film al cinema Ora al cinema. News Film Tutte le novità del cinema. Safe House: Daniel Espinosa, Denzel Washigton, il waterboarding fatto sul serio e le liti con la produzione. Anteprima Watchmen: Scopriamo la nuova serie tv di Damon Lindelof basata sul celebre fumetto.

    Chi l'ha visto? Tutto sul caso di stasera Vai al Trova Cinema Film di questa settimana. Vai al trova Streaming Le ultime novità. All'inizio di ogni religione, di ogni civiltà, c'è sempre un sacrificio, un omicidio rituale. L'aveva capito Eliade; l'ha mirabilmente spiegato Girard. Un film straordinario che a mio avviso andrebbe fatto vedere anche nelle università. La gnosi è la nemica principale dell'uomo e la gnosi porta alla dissoluzione.

    Poichè la religione nasce dal 'sangue' ed è un fatto umano, dalla religione, citando ancora Girard, nasce il potere costituito. Si desume, quindi, che il potere nasce dal sangue. Nell'America pre-colombiana come in tutte le civiltà arcaiche il potere politico non poteva fare a meno della religione in quanto è dalla religione che nasce il potere politico. Il mito, tanto osannato oggi, non è altro che il ricordo di avvenimenti satanici e cruenti del passato. Questo film ci introduce ai misteri del comportamento umano nei confronti del potere e della religione.

    Download film apocalypto??????( k nn sia 1 torrent!!!)?

    Attraverso questo film possiamo comprendere il perchè il cristianesimo non è una religione. Pellicola molto ben sviluppata, adrenalinica, splendide le ambientazioni, il ritmo, la fotografia.

    Visto volentieri comunque, diversamente da "Passion" che in molti, troppi momenti sfiora e talvolta oltrepassa il cattivo gusto. Dee Dee Ramone. Gibson sempre criticato, eppure sempre coraggioso.

    Un film splendido. Crudo e realistico, viscerale e appassionante. Gibson dopo l'età di Cristo ha ricostruito filologicamente anche questa volta, in maya yucateco l'età maya prima del collasso. Finalmente un film che fa a pezzi la leggenda nera dei "conquistadores spagnoli sterminatori dei popoli indiani sudamericani":tutto il cast è aborigeno!!!

    Anzi,il reale genocidio fu realizzato dagli inglesi protestanti sugli indigeni nordamericani:non ci sono "indios" negli USA!!!!! Crudele,ma fedele ai documenti e ai fatti dell'epoca,la rappresentazione dei sacrifici umani,manca solo una scena di cannibalismo. Pertanto,eccelente la ricostruzione storica e la scenografia. Bravo Mel Gibson! Mette in scena le sofferenze per far soldi.

    Sembra il solito film di Mel Gibson. Cambia l'ambientazione, la trama è uguale Il mio voto è 2 e non 1 perchè cmq la trama prende e le riprese tengono incollati. Un'opera d'arte, esattamente come i primi due film di Mel Gibson che a sorpresa, dal 95 in poi, con quell'assoluto capolavoro di Braveheart s'è scoperto un regista incredibile, decisamente tra i migliori del mondo.

    In particolare la ricostruzione storica è sempre talmente minuziosa come ogni altro particolare nei suoi film, comunque da valicare anche l'aspetto linguistico, rispolverando addirittura lingue morte e sconosciute che riescono solo a rendere più affascinante il film. Le scenografie e i costumi sono i punti di forza delle sue opere, assieme ad una sceneggiatura che altri registi,renderebbero visivamente impossibile da godersi.

    Kubrick disse che i film andavano visti senza sotto titoli perchè nei film bisogna concentrarsi sulle immagini ma forse Mel Gibson non ha ascoltato la lezione di un grande regista, apparte questo apocalypto rimane un mediocre film d'avventura, perchè diciamocelo chiaramente, a Mel Gibson come regista i film non sono mai riusciti molto bene.

    Realistico e senza utopie o mielose morali. Mel Gibson, se pur fondamentalista cattolico e fin troppo infervorato ultimamente, ha davvero fatto un ottimo lavoro. Temevo in qualcosa dle tipo "ed ecco che arrivano gli spagnoli a convertire questi selvaggi" ma per fortuna a me il finale lascia ben altro intendere.

    Anzi, una velata polemica c'è in fondo in fondo, visto che tutti noi sappiamo com'è finirà la storia della famigliola di Zampa di Giaguaro.. Quel che mi vien da dire è che, nonostante i sacrifici umani, nonostante le crudeltà e la violenza, era molto meglio vivere come allora.

    Semplicemente uomini. E con la sua selezione naturale, la Grande Madre Natura.

    Grande Mel, film da vedere e rivedere e le scene di violenza non sono chissà quanto cruente, sono ben altri i film splatter! E' un film che si presta a diversi livelli di lettura. Un crudo action-movie martellante dalla trama lineare senza effetti speciali particolari eccetto il sangue a fiumi.. Ma è anche una "giustificazione" postuma dell'azione dei conquistadores che appaiono di sfuggita, ma appena in tempo per "salvare" i nostri eroi , che hanno distrutto "civiltà" che per i nostri parametri erano assai poco civili tanto che poche decine di uomini, tra armi da fuoco, cavalli, malattie e complotti importati hanno avuto in breve ragione di imperi millenari - ma rimasti ineluttabilmente arretrati o obsoleti rispetto ai progressi tecnologici degli europei.

    Ma forse c'è ancora un altro livello di lettura: l'allegoria che il mondo, compreso quello moderno dall'Iraq al Sudan al di fuori dei canoni e degli standard di noi occidentali, è sporco, violento e crudele e che forse le nostre ingerenze, pur con costi economici, ma soprattutto in vite altissimi, rappresentano il male minore per quelle popolazioni In ogni caso, se non siete fan dei vari lucchetti o smielate commediucole, insieme con il poderoso è tra i migliori film del periodo.

    Buon film.


    Ultimi articoli