Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

DICHIARAZIONE PRECOMPILATA SCARICA

Posted on Author Nikolmaran Posted in Sistema


    La dichiarazione precompilata che l'Agenzia delle Entrate mette a tua disposizione contiene da quest'anno nuovi oneri e spese. Inoltre, con la " compilazione. Di seguito le indicazioni per accedere alla dichiarazione precompilata con le proprie credenziali. Per le informazioni di dettaglio cliccare sui box. Mappa che. Per rendere più completa e corretta la tua dichiarazione precompilata che sarà disponibile a partire dal 15 aprile: verifica i dati dei tuoi fabbricati e terreni. Accedi alla tua precompilata. Per accedere alla dichiarazione precompilata è necessario essere in possesso delle credenziali di SPID, Inps o registrarsi a.

    Nome: dichiarazione precompilata
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 28.70 MB

    Normativa Provvedimento Agenzia Entrate del 7. Non si deve più scaricare un software, ma è possibile presentare direttamente la dichiarazione via Web, in quanto viene messa a disposizione una dichiarazione dei redditi senza alcun dato precompilato, ad eccezione dei dati anagrafici. Altra novità è relativa alla dichiarazione integrativa. Per le modifiche bisogna utilizzare il modello Unico integrativo, che l'Agenzia mette a disposizione con i dati presenti nella dichiarazione inviata.

    L'accesso alla dichiarazione precompilata come utente di SPID avviene dalla pagina di login dell'applicazione. Le credenziali non vanno inserite se si accede con la CNS. Nella pagina vi sono più sezioni che permettono di operare sulla dichiarazione.

    Modello 730

    Chiaramente, meno tempo è passato dalla scadenza, meno sanzione paghi. Se invece per esempio sono passati più di due anni dalla scadenza, allora la sanzione è più alta rispetto a chi invece ha ritardato di 10 giorni rispetto alla scadenza.

    Suggerimento Rivolgiti a un CAF, patronato o commercialista per farti aiutare nella predisposizione della dichiarazione tardiva e nel pagamento delle sanzioni.

    Congiunta Tu e il tuo coniuge potete presentare una dichiarazione dei redditi congiunta, ossia una in cui dichiarate tutti i vostri redditi e le spese sostenute.

    730 pre-compilato: accesso ai servizi dell'Agenzia delle Entrate

    Normativa Provvedimento Agenzia Entrate del 7. Non si deve più scaricare un software, ma è possibile presentare direttamente la dichiarazione via Web, in quanto viene messa a disposizione una dichiarazione dei redditi senza alcun dato precompilato, ad eccezione dei dati anagrafici.

    Altra novità è relativa alla dichiarazione integrativa. Per le modifiche bisogna utilizzare il modello Unico integrativo, che l'Agenzia mette a disposizione con i dati presenti nella dichiarazione inviata.

    L'accesso alla dichiarazione precompilata come utente di SPID avviene dalla pagina di login dell'applicazione.

    Le credenziali non vanno inserite se si accede con la CNS. Non è possibile utilizzare la forma congiunta se si presenta la dichiarazione per conto di persone incapaci, compresi i minori e nel caso di decesso di uno dei coniugi avvenuto prima della presentazione della dichiarazione dei redditi.

    Quindi dal 15 aprile è disponibile, nell'apposita sezione del sito dell'Agenzia delle Entrate, il modello precompilato. Dal 2 maggio è possibile: accettare, modificare e inviare la dichiarazione precompilata all'Agenzia delle Entrate direttamente tramite l'applicazione web.

    I termini che scadono di sabato o in un giorno festivo sono prorogati al primo giorno feriale successivo. Ma entro quando andranno versate le imposte? Vediamo qui di seguito principali scadenze del precompilato Sempre entro tale data il contribuente dovrà comunicare al sostituto d'imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell'Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore.

    Per il precompilato, le modalità di rimborso o trattenuta avvengono con le stesse modalità del ordinario. Il datore di lavoro o l'ente pensionistico effettua i rimborsi Irpef o effettua le trattenute, a partire dalla retribuzione di competenza del mese di luglio.

    Per i pensionati queste operazioni sono effettuate a partire dal mese di agosto o di settembre anche se è stata richiesta la rateizzazione.

    Questo articolo è tratto da:

    La seconda o unica rata di acconto Irpef e cedolare secca viene trattenuta nel mese di novembre. Contribuente precompilato senza sostituto d'imposta.

    Se il contribuente ha fornito all'Agenzia le coordinate del suo conto corrente bancario o postale codice Iban , il rimborso viene accreditato su quel conto. Il meccanismo è più semplice di quanto si possa pensare.

    Quindi è bene sapere che per accedere al precompilato con il Pin Inps è necessario possedere il codice PIN Inps di tipo dispositivo. Tra i servizi disponibili sicuramente la possibilità di compilare autonomamente la propria dichiarazione dei redditi o anche è di fondamentale importanza.

    Come si richiede il codice PIN? La password iniziale e la seconda parte del codice Pin saranno inviate per posta al tuo domicilio.


    Ultimi articoli