Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

SCARICA SIGLA TIRA E MOLLA

Posted on Author Zulugal Posted in Sistema


    SIGLA TIRA E MOLLA SCARICA - Stefano Vicario —, ultime 7 puntate ed. Disambiguazione — Se stai cercando il fumetto, vedi Tiramolla. Ad affiancare il. SIGLA TIRA E MOLLA SCARICA - Luca Tiraboschi — Luigi Perricone estate e autunno Senza fonti - programmi televisivi Senza fonti - dicembre Sigla tira e. SCARICA SIGLA TIRA E MOLLA - La trasmissione vinse due Telegatti come Miglior quiz per due anni di fila. Io quella biondina di madre natura me la fotterei . SCARICA SIGLA TIRA E MOLLA - Contenuti inopportuni su minori, violenza o minacce, molestie o violazioni della privacy, furto d'identità o falsa.

    Nome: sigla tira e molla
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 51.67 Megabytes

    Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Sei sicuro di voler eliminare questa risposta? Cosa fare quando la molla non la molla? Stefano Jurgens e Stefano Santucci fissi G. Io di sicuro lo guardo voi?

    Zap Zap TV

    Un po' veleno un po' Veline Se vuoi c'è questo nel menu Mangi la rosa e anche le spine Sei come un fachiro indù. Figgi de savana! Ma che terrore nella giungla c'è la grande tribù Ti fa venir la strizza tra liane e bambù CORO: Mia, mia, mamma mia, miaaaa Ti si fanno al ragù E fonda banche, forestali, immunità e auto blu E ciuccia case e cose, è la grande tribù CORO: Mia, mia, mamma mia, miaaaa Che tordello CORO: Dubitidubiti-là, dubitidubiti-qua, ta-ra-rà.

    CORO: Ia-ia-ia Bruchi, bachi e bombi Blatte à gogo Uh! Bi bo, be bo ban È il charleston dei ciarlatan L'arrosto più non c'è E solo il fumo rimane a te. Bu be, bi be ba Il mago buono è un baccalà Se tu gli ammosci il fluido lui che fa? Dal suo cappello niente più uscirà La truccheria si rompe e Veline In cerca di vetrine Non solo qua Faccine Da qui all'eternità.

    Specchietti Signorine e begli ometti Sculettano qua e là Tronchetti Della felicità. Con Afef e Tronchetti Provera. Quota la vita in euro Urla: hip, hip, hip, urrà! Chissà se è tutto veuro O il brodo marcirà. C'è tutto un mondo di formaggi Bianchi, rossi, gialli e blu E quello che mi spalmo io Forse fa schifo a tu.

    Ci sono vermi stagionati Muffe verdi, rosse e blu Ma se li gusti con il cacio Per te sono un bijoux. Fregoni Puzzoni Suini, pestacacche, infami ed infamoni Marcioni Futura umanità. Son mille Più mille Le candeline sulla terra fan faville Scintille Che bella festa sarà.

    CORO: Bang! Questo è il ritornello che oggi va di più. Sempre in vetrina come ciambelle Come son dolci Come son buone Come son belle. Mea, nella spazzatura, insomma, nella rumenta, mica ci sono solo calzini marci, formaggi morti e carote puzzolenti.

    C'è di tutto, di più. Panta rei!

    Hai capito cocorito? Che bellezza c'è l'imposta sui calzini Che goduria super bollo sul frappé La tangente sulle orecchie dei branzini Peccato che non tassano il purè.

    Trovi sempre un rapanello Con le bisce nel cervello Che ha previsto questo e quello. Ma sei scemo?

    Chi non salta un professore è, è Mea, profeta del giorno dopo Tu che l'avevi già detto Spiegaci un po' Se il colesterolo sale Farà bene o farà male? Fare jogging dentro al parco Fa venire o no l'infarto? Tutto il mondo hai spaventato Con l'ozono che è bucato E poi dici che hai scherzato.

    Professore sei uno strazio Te lo levo io quel vizio Oggi è il giorno del giudizio. Ti spacco la faccia Ah, ah, ah, che ridere Bello, bello Belandi ragazzi, che ritmo Vi spacco a tutti la faccia, mea Ti sei fatto un lifting col leasing Ti inciucchi di saune Ci hai la mutanda firmata Mi sei simpatico Ci hai venti carte di credito E stai riattando un rustico Mea, mi sei simpatico… Ti spacco la faccia!

    Sei una bella top model Hai il fuoristrada in città Ci hai l'antenna parabolica Mi sei simpatica Ci hai il telefono portatile Ti sciroppi le tisane E mi baci via fax Mea, sei simpatica Ti spacco la faccia! Coro: Mea, cosa dice il Gabibbo Besugo di un besugo Coro: Mea, te lo dice il Gabibbo Besugo Bello, bello Bello, bello Ci hai la mountain bike con 60 scambi Ti piace l'intercooler E hai il codino sulla testa Belan, mi sei simpatico Il tuo massimo è Michele Cucuzza Ci hai l'idromassaggio nella barca a vela Belan, sei proprio simpatico… Ti spacco la faccia!

    Vi spacco a tutti la faccia, mea Oh, baletta Ma cosa t'imbelini, mea Ah, ah, ah, che ridere Bello, bello Belandi ragazzi, che ritmo! Il Gabibbo. La ripresa.

    Domande correlate Quanto tirare la Molla del Rolex? Gaccaa a Gaccaa per Goccia a goccianon era raro che lanciasse la cartellina o si levasse la giacca prima ancora di iniziare la telefonata.

    SIGLA TIRA E MOLLA SCARICA

    Luca Laurenti ed Ela Weber. Musica e intrattenimento Televisione Televisione — Altro.

    Vi eccita quella biondona Susanna Bella che tiene lo slave cagnolino a ciao darwin? Nel periodo natalizio della seconda edizione Bonolis e Laurenti la cantavano con un coro di bambini travestiti da Babbo Natale.

    Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. In altre lingue Aggiungi collegamenti.

    Categories

    La sigla iniziale il cui testo è di CorradoStefano JurgensMarina Donato molal Stefano Santuccie la musica di Danilo AielliMollla Calabrese e Marco Rinalduzzi è stata cantata nella prima e seconda edizione dai conduttori con le sellerette; veniva trasmessa registrata ad ogni puntata della prima edizione, mentre a partire dalla seconda essa veniva eseguita quotidianamente. Stefano Jurgens e Stefano Santucci fissi G. Situss Scaricare non devi essere forte per scaricare file dal mio sito web.

    Agosto 6, Nessun commento.


    Ultimi articoli