Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

SCARICARE GEOCACHING

Posted on Author Brabar Posted in Sistema


    Contents
  1. Recensioni
  2. (Geo) Tour delle 10 castella in Valdinievole
  3. Siena e il ’Geocaching’ La caccia al tesoro col telefonino
  4. Che cosa è Geocaching?

Unisciti alla più grande comunità di cercatori di tesori al mondo con l'app ufficiale di geocaching! Sia che tu stia cercando il tuo primo cache o il milionesimo. Leggi le recensioni, confronta le valutazioni dei clienti, guarda gli screenshot e ottieni ulteriori informazioni su Geocaching®. Scarica Geocaching® direttamente . Tutorial di geocaching: download geocache, geocaching offline, installazione di mappe, GPS, software, Scegliamo le geocache da scaricare. Essendo un procedimento per utenti premium non avremo praticamente limiti sul numero di geocache da scaricare né avremo limiti sulle.

Nome: geocaching
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 22.76 Megabytes

Unisciti alla più grande comunità di cercatori di tesori al mondo con l'app ufficiale di geocaching! Sia che tu stia cercando il tuo primo cache o il milionesimo, questa app sarà la tua valigetta degli attrezzi definitiva. Ci sono milioni di contenitori sapientemente nascosti chiamati geocache sparsi in più di paesi, che aspettano solo di essere trovati—probabilmente ce ne sono alcuni anche vicino a te in questo momento.

È la tua prima volta? Questa app ti accompagnerà attraverso l'avventura alla ricerca dei tuoi primi geocache. Troverai consigli, suggerimenti e istruzioni sul geocaching e sull'utilizzo dell'app stessa. Manutenzione in corso.

È la tua prima volta? Questa app ti accompagnerà attraverso l'avventura alla ricerca dei tuoi primi geocache. Troverai consigli, suggerimenti e istruzioni sul geocaching e sull'utilizzo dell'app stessa.

Recensioni Norme relative alle recensioni. Caricamento in corso Manutenzione in corso. L'ultimo aggiornamento dell'app include piccole modifiche visive e correzioni di bug per un'esperienza più costante. Visualizza dettagli. Segnala come non appropriata.

Recensioni

Visita il sito web. Norme sulla privacy.

Scarica anche:SCARICA CV LINKEDIN

Mostra altro. Adventure Lab.

Esplora, scopri e crea. Nicolas Camenisch. Quelli enormi, tipo i bidoni della vernice o anche barili, posti in caverne o deserti, quelli più normali realizzati, ad esempio, con i contenitori in plastica da frigorifero. Vi sono poi quelli molto piccoli, fatti con i porta rullini di pellicola fotografica o scatoline di chewingum o caramelle, spesso nascosti nei buchi di muri, e che possono contenere solo oggetti quali biglie o monetine e infine ci sono i cache di pochi centimetri chiamati "micro-cache" , sovente magnetici, che contengono solo il logbook sotto forma di foglietto arrotolato, che sono i più adatti per i frequentati centri cittadini.

Non esistono limiti alla fantasia anche per quanto concerne le tecniche di camuffamento dei geocache, utilizzate con il fine di renderne difficile un eventuale ritrovamento casuale. I geocacher più appassionati dipingono o modellano i propri contenitori in modo che siano perfettamente integrati nel luogo in cui vengono nascosti. Spesso è solo la dimensione del contenitore a definirne il contenuto!

In alcuni casi ci sono i geocache tematici, ossia gli oggetti in esso contenuti dovrebbero seguire un tema indicato dal creatore nella pagina del cache. Il vero valore del geocaching risiede in verità nel ritrovamento del geocache, e non in quello che fisicamente vi si trova. Tuttavia talvolta i cache possono contenere un oggetto di maggiore valore o interesse, che viene in genere incluso come "premio" per il "FTF", ossia il "First To Find", colui che trova la scatola per primo.

Alcuni oggetti, detti Trackable , hanno un ruolo particolare: si tratta di oggetti numerati, di proprietà di un geocacher, che viaggiano di cache in cache, e i cui spostamenti devono essere riportati sul sito web.

I Trackable più classici e famosi sono il Travel Bug il "primo" nato e il Geocoin.

(Geo) Tour delle 10 castella in Valdinievole

I Trackable hanno in genere uno scopo ad esempio, deve raggiungere New York, essere fotografato insieme con un lama, visitare uno più paesi o luoghi precisi, ecc.

Quando un cache viene rubato o distrutto, si dice che è stato "vandalizzato" o gergalmente "muggled". Infatti coloro che non praticano il geocaching vengono gergalmente chiamati babbani in inglese, "geo-muggles" o solo "muggles" , un termine preso a prestito dalla serie di Harry Potter. I criteri con cui vengono nascoste i geocache sono lasciati sempre alla libertà ed alla fantasia di coloro che li nascondono. Tuttavia vengono in genere posti in luoghi di un certo interesse turistico, naturalistico o storico, talvolta nei posti più impensati: ad esempio, in Italia ve ne sono sul Lungo Po a Torino , al Colosseo a Roma, nei pressi della Normale di Pisa, al Castello Sforzesco di Milano oppure tra le campagne del Chianti o nell'isola di Capri.

Più comunemente, vengono posti nei pressi di luoghi poco turistici ma ugualmente meritevoli di una visita, come vecchie abbazie, chiesette di campagna, rovine di antichi castelli: una filosofia di fondo del gioco, infatti, è quella di offrire ai geocacher la possibilità di visitare luoghi di minore rilevanza turistica, ma ugualmente caratteristici, sovente conosciuti soltanto dai residenti.

Turismo e geocaching infatti si coniugano perfettamente, tanto da essersi creato un vero e proprio turismo parallelo guidato dal geocaching: prima di partire, è semplice stilare una lista di cache che possono essere rinvenute nei dintorni della propria meta, da visitare una volta giunti sul posto.

Siena e il ’Geocaching’ La caccia al tesoro col telefonino

Il geocaching è un gioco con delle regole più o meno esplicite che evitano di creare pericoli per i partecipanti, per l'ambiente, per animali o altre persone. Nelle regole, che devono essere esplicitamente approvate prima di registrarsi ad uno dei siti web di geocaching, viene sempre fatto presente che i "babbani" si sentono un po' impauriti da attività che coinvolgano segretezza, scatole nascoste, tecnologie che ricordano i film di spionaggio.

Pertanto si cerca sempre di fare ben presente questa caratteristica a coloro che decidono di dedicarsi a questo gioco: ad esempio, viene sempre esplicitamente ricordato che i tesori non vanno mai nascosti in luoghi che possono creare allarme, pericolo, o essere scambiati per oggetti pericolosi, né in luoghi che possono essere danneggiati in caso di forte incremento antropico ad esempio, siti archeologici o particolari oasi naturali.

Negli Stati Uniti, dove il gioco è molto diffuso, vi sono stati casi in cui alcuni geocacher sono stati fermati dalle forze dell'ordine in quanto sospettati di essere terroristi nell'atto di costruire bombe artigianali o piazzare esplosivo sotto a ponti. In un caso, poi, un cache è stato "visitato" da una squadra di artificieri convinta di avere a che fare con un bomba.

In Italia è capitato ad alcune persone di venire fermate per accertamenti dalle forze dell'ordine, per fortuna senza conseguenze, a differenza di altri paesi europei come la Svizzera dove qualche giocatore ha avuto la sfortuna di passare alcune notti in cella. Un altro avvenimento degno di nota è l'episodio avvenuto a Padova, dove un geocache è stato scambiato per una bomba e fatto brillare dagli artificieri.

Per rendere il gioco più interessante, sono stati proposti diversi tipi di cache. Attualmente quelli più diffusi sono:. Dall'inizio del è stato creato un "gioco" parallelo chiamato Waymarking, con lo scopo di sostituire il ruolo occupato dai "Locationless", "Virtual" e "Webcam" cache. Il concetto di "opencaching" è nato per cercare di "staccare" questa attività dalla società Groundspeak che gestisce il sito più diffuso, ossia www.

Il presupposto alla base è che il gioco dovrebbe essere completamente gratuito.

I siti di opencaching infatti permettono a chiunque di giocare gratuitamente senza account speciali a pagamento o contenuti visualizzabili solo a pagamento. Altri progetti.

Che cosa è Geocaching?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. URL consultato il 28 aprile URL consultato il 30 aprile Ma l'ordigno era un gioco , in Il Mattino di Padova , 24 gennaio URL consultato il 25 febbraio Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Geografia. Portale Geologia.


Ultimi articoli