Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

WETRANSFER SU IPAD SCARICA

Posted on Author Dougor Posted in Sistema


    All'interno di questo nuovo articolo di oggi vediamo come scaricare file WeTransfer su iPhone e iPad sfruttando l'applicazione ufficiale. Scarica WeDownload di Solodigitalis direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod WeDownload download WeTransfer e file ZIP, e salva le foto ei video che. Scarica Collect: Save and share ideas direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. WeTransfer makes beautifully obvious tools that bring ideas to life. Iniziamo questa guida tutta dedicata a come salvare i file su iPad andando ad Come già detto, per poter accedere all'app File non occorre scaricare ed.

    Nome: wetransfer su ipad
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 25.83 MB

    Il download di un video su iPad o iPhone è un'operazione abbastanza semplice una volta aver acquisito le giuste tecniche. Riuscire ad ottenere i video sul proprio dispositivo è molto importante perché consente di guardarli anche in assenza di una connessione ad internet ; inoltre, avendoli salvati sul proprio dispositivo, è molto utile per risparmiare qualche megabyte della connessione dati.

    Questa procedura potrebbe poi addirittura essere di fondamentale importanza in quanto i video, soprattutto su Youtube , dopo un certo periodo di tempo vengono rimossi e non possono più essere riprodotti. Premesso questo, vediamo come scaricare file video sull'iPad. Prima di tutto, bisogna scaricare un'applicazione gratuita per iPad, ovvero Video Downloader Super Lite, che ci permette di scaricare velocemente tutti i video che vogliamo, siano essi presenti su YouTube che su tanti altri siti online.

    In questo modo, sarà possibile creare una vera e propria videoteca personalizzata da poter consultare anche in modalità offline. Per scaricare l'app, è sufficiente andare sull'App Store di Apple, scaricarla ed installarla sull'iPad.

    Permette inoltre di condividere i nostri file con altre applicazioni sul nostro dispositivo, salvandole direttamente su Dropbox o Skyfire o inviandole tramite e-mail.

    Supporta praticamente la quasi totalità di piattaforme presenti in commercio, tra cui iOS tutti i dispositivi , Android, PC Windows e Mac. Per scambiare file con PC e Mac abbiamo bisogno del client apposito, logicamente diverso per ogni piattaforma. Abbiamo parlato del client per Mac in questa recensione pubblicata su iSpazioMac poche settimane fa.

    Tutti i client compatibili possono essere scaricati ed installati dal sito ufficiale di Delite Studio. Il sistema funziona particolarmente bene senza spiacevoli sorprese.

    Possiamo, infatti, trasferire tutti i tipi di file esistenti sui nostri PC, senza alcuna limitazione. La necessità di utilizzare un client per lo scambio dati è una barriera insormontabile — purtroppo — su iOS.

    Perché lo scambio avvenga, i dispositivi ed il PC devono essere collegati sulla stessa rete Wi-Fi , inoltre File Transfer non utilizza in alcun modo la connessione internet, facendo avvenire il trasferimento esclusivamente tramite la connessione senza fili. In questa sono contenuti tutti i singoli file che abbiamo immagazzinato al suo interno. Questo occupa meno di 1MB sul nostro hard disk, ed è di una semplicità disarmante consideriamola una nota positiva.

    In questo momento i due dispositivi saranno collegati, e possiamo trascinare i file da condividere nella finestra del client desktop. Possiamo copiare sul nostro dispositivo tutti i tipi di file che vogliamo, senza alcuna limitazione.

    Il trasferimento avverrà abbastanza rapidamente, in base alla velocità della connessione Wi-Fi utilizzata. Da qui possiamo selezionare le foto che verranno aggiunte alla nostra lista.

    Una volta indicato il dispositivo ricevente partirà il trasferimento. Alla ricezione su PC o Mac, il client ci chiederà la destinazione nella quale salvarli. Valgono tutte le premesse fatte in precedenza.

    0 Commenti

    Recommended Posts. Report post. Posted December 2, Scusate se questa e' una domanda banale e chissa' quante volte ha avuto risposta,non ne ho pero' viste, forse e' troppo scontata: non riesco a trovare i file scaricati con Mail, con Safari e tutte le altre app generiche.

    Sicuramente sto sbagliando di grosso, per cui apprezzerei qualsiasi aiuto Grazie Alberto C. Share this post Link to post Share on other sites.

    Go To Topic Listing.


    Ultimi articoli