Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

Team italiano di sviluppatori | Pubblichiamo ogni giorno per te

SCARICA AMULE GRATIS

Posted on Author Takora Posted in Software


    aMule, download gratis. aMule Un mulo alternativo. aMule, download gratis Mac. aMule Il mulo alternativo del P2P anche per Mac. aMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e. Scarica aMule gratis, un fork di eMule, il popolare client P2P con stesse funzioni e la possibilità di scaricare video, musica e file. Scarica aMule gratis. Le reti. Scarica l'ultima versione di aMule: Programma consigliato per chi è stanco di eMule.

    Nome: amule gratis
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 24.52 Megabytes

    Installer v0. Binari v0. Codice Sorgente v0. Per gli sviluppatori. Modulo di accesso ai file parziali di eMule v0. Considerato che un file part di eMule generalmente non contiene un media stream completo, VLC deve scansionare l'intero file per trovare tutti i dati attualmente disponibili.

    Instagram permette di rimuovere rapidamente i propri follower senza che se ne accorgano; tutto quello che c'è da sapere. Info Segnale di Rete è una pratica utilità pensata per monitorare segnali di reti, siano esse Wi-Fi o mobili. Contiene […].

    Download di eMule su Windows

    Music Cutter and Music Editor è una pratica app mediante la quale è possibile gestire tracce audio di diversa tipologia. Euro Truck Driver è un simulatore di guida il quale rende disponibile diversi tipi di camion.

    I mezzi variano anche […]. Portable aMule.

    Il giudizio degli utenti Rate this item: 1. Ti assicuro che sarà tutto molto più semplice di quello che immagini.

    Buona lettura e buon download. Per scaricare eMule in maniera gratuita e sicura, evitando malware e truffe, collegati dunque al sito ufficiale del programma e clicca sul collegamento Scarica vxx che si trova sotto la voce Installer se vuoi scaricare la versione standard dell'applicativo oppure sul collegamento Scarica che si trova sotto la voce Binari vxx se vuoi scaricare la sua versione portatile.

    In alternativa, se lo vuoi, puoi scaricare anche la versione beta di eMule che, rispetto a quella stabile, contiene alcune correzioni e alcune funzioni in più, ma è anche potenzialmente meno stabile. Per scaricare la versione beta di eMule, collegati al forum ufficiale del programma e clicca sul collegamento vxx BETA1 — Installer o sul collegamento vxx BETA1 — Binary , a seconda se intendi ottenere la versione standard del software o quella portatile.

    A download completato, se hai scaricato la versione standard di eMule stabile o beta che sia , avvia l'eseguibile eMulexx-Installer. Se, invece, hai scaricato la versione portable di eMule, apri l' archivio ZIP che contiene il programma, estraine il contenuto in una cartella di tua scelta e avvia l'eseguibile emule.

    aMule 2.3.1

    Una volta avviato eMule sia esso in versione standard o in versione portable , devi autorizzare quest'ultimo nel firewall di Windows cliccando sul pulsante Consenti accesso che compare al centro dello schermo.

    Dopodiché devi digitare il nickname che intendi utilizzare sulle reti eD2K e Kad e devi andare avanti mettendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci, puoi scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio.

    Superato anche questo step, devi impostare i numeri delle porte che il programma deve usare per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata se non sai dove mettere le mani, lascia impostati i valori di default e clicca sul pulsante Avanti , devi scegliere se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload ti consiglio di lasciare attive entrambe le opzioni e, dopo aver cliccato nuovamente sul pulsante Avanti , devi scegliere se attivare o meno l' offuscamento del protocollo : una funzione che permette di bypassare le restrizioni di quei provider che limitano il traffico dei programmi P2P.

    Per concludere, assicurati che ci sia il segno di spunta sia accanto alla voce eD2K che accanto alla voce Kad in modo che eMule possa connettersi a entrambe le reti e clicca prima su Avanti e poi su Fine per comunicare a usare il programma. Se qualche passaggio non ti è stato chiaro, consulta la mia guida su come scaricare e configurare eMule in cui trovi dettagli più precisi su come effettuare la configurazione iniziale del software.

    Adesso, in teoria, potresti cominciare a usare eMule. Nella pratica, invece, per poter sfruttare al meglio il programma devi prima compiere alcune operazioni preliminari. Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta.

    Scaricare eMule gratis

    Se hai un Mac e vuoi provare eMule, devi rivolgerti ad aMule : un'applicazione gratuita e open source, molto simile a eMule, che permette di condividere file sulle reti eD2K e Kad usando macOS o Linux.

    In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto".

    Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

    A download completato, apri l' archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.

    La procedura appena descritta va seguita solo al primo avvio del software per bypassare le restrizioni che macOS applica ai programmi provenienti da sviluppatori non certificati : successivamente, potrai avviare il programma semplicemente richiamandolo dal Launchpad , cercandolo in Spotlight o facendo doppio clic sulla sua icona nella cartella Applicazioni di macOS.

    Le operazioni preliminari necessarie al corretto funzionamento del software sono quelle che abbiamo anche visto in precedenza per eMule per Windows: apertura delle porte nel router, aggiornamento dei server e configurazione della rete Kad.


    Ultimi articoli